Business Case

Analytics per la Data Privacy nel Banking

Un sistema di controllo per il rispetto della privacy nel settore finanziario


Il Garante per la protezione dei dati personali è un'autorità amministrativa indipendente istituita per assicurare la tutela dei diritti e delle libertà fondamentali e il rispetto della dignità nel trattamento dei dati personali.


Il 12 Maggio 2011 l'Autorità ha emanato il regolamento 192/2011 riguardante le "Prescrizioni in materia di circolazione delle informazioni in ambito bancario e di tracciamento delle operazioni bancarie" al fine di indicare i requisiti specifici in relazione al trattamento dei dati personali dei clienti in accordo con il Codice della Privacy (196/2003).

Grazie alla soluzioni SAS, Interlem ha progettato un nuovo modello di Analytics in grado di garantire il rispetto della normativa 192/2011 riguardante il trattamento dei dati dei consumatori da parte delle banche.

Il sistema sviluppato consente agli operatori finanziari di:

  • Collezionare e raccogliere i dati che devono essere tracciati secondo la normativa (log)
  • Mantenere e custodire i log delle applicazioni suscettibili di tracciare i dati dei consumatori
  • Ricevere alert e segnalazioni in merito ad accessi o comportamenti anomali sui dati dei clienti
  • Ottenere un sistema di tool di analisi e di report in grado di consentire le operazioni di Audit da parte del Garante

Il sistema sviluppato traccia le operazione compiute dagli utenti su più di 70 applicazioni in grado di custodire e/o trattare dati considerati sensibili dalla normativa. Per ciascuna applicazione sono individuate le operazioni ammesse e sono predisposti sistemi di alert per avvisare il management in caso di attività anomale.




 
Aderente al Sistema Confederale
Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza
Associato a
ACI Europe
Certificazione UNI EN ISO 9001:2008
Certification UNI EN ISO 9001:2008